Adotta un proiettore!

Adotta un proiettore!

Raccolta fondi per la sostituzione del proiettore del cinema Turroni di Oderzo.

€ 11620 di € 8000,00
tempo alla scadenza campagna terminata
donatori 376

Ciao!

Siamo il Circolo di Cultura Cinematografica Enrico Pizzuti, un’associazione di volontari che porta avanti il cineforum a Oderzo da più di trent’anni. Tutto ebbe inizio nel 1984 quando un piccolo gruppo di appassionati di cinema d’autore, che già prestava il suo tempo alle attività del Patronato Turroni, decise di allargare il proprio contributo alla comunità opitergina anche all’interno dell’omonima sala cinematografica parrocchiale, il Cinema Turroni, che da allora diventò il punto di riferimento per tanti cinefili di Oderzo e dintorni.

Il cinema Turroni

In questi anni il cinema Turroni è stato il protagonista indiscusso delle nostre attività. Un posto accogliente che ha proposto rassegne d’autore e retrospettive, vedendo anche il passaggio di numerosi registi e attori (tra cui Daniele Gaglianone, Paolo Benvenuti, Michela Cescon ecc.).
Purtroppo, dopo la recente ristrutturazione, la saletta di proiezione è andata persa a causa della rimozione dei finestrini che permettevano al proiettore a pellicola di veicolare le immagini fino allo schermo.
A causa di ciò è stato impossibile il passaggio al digitale (DCP) che tutte le sale cinematografiche hanno effettuato in questi anni, anche grazie a incentivi regionali.
Il proiettore attualmente in dotazione alla sala (un modello a soffitto) non è adatto alla visione cinematografica per i seguenti motivi: è dotato di una scarsa luminosità, ha una ridotta capacità di riproduzione dei colori e soprattutto un contrasto troppo basso che annulla totalmente i neri, restituendo un’immagine piatta e per nulla ricca di dettagli.

Come possiamo fare?

La risposta è semplice: acquistare un nuovo proiettore. I costi da sostenere tuttavia sono alti: per un proiettore professionale, seppur da soffitto, si aggirano attorno ai 7000,00 €.
Abbiamo quindi pensato di far partire una raccolta fondi che possa coinvolgere e sensibilizzare la comunità Opitergina, per cercare di riaffacciarci al cinema come lo abbiamo conosciuto e proposto per anni, magari con qualcosa di più.

Come funziona la raccolta fondi?

Abbiamo deciso di realizzare una raccolta fondi di 8000,00 € che funziona come il crowdfunding: si tratta di un finanziamento collettivo che avviene per mezzo di una donazione, piccoli contributi di tante persone che sposano la nostra causa e decidono di sostenere il nostro progetto.

Sarai anche tu una di queste?

La formula è semplice, puoi effettuare un’offerta di qualsiasi importo tramite bonifico bancario al nostro conto corrente indicando come causale: "Adotta un proiettore" + la tua email o tramite il sistema di pagamento sicuro Paypal (con carta di credito anche senza account paypal). In caso di successo il progetto andrà in porto e il cinema Turroni avrà un nuovo proiettore (e, se il ricavato lo permetterà, anche un nuovo schermo). In caso di mancato raggiungimento della somma necessaria ti verrà completamente restituito l’importo della donazione.
Se la tua offerta sarà pari o superiore a 50,00 € otterrai un invito speciale come finanziatore - in caso di successo dell’iniziativa - a partecipare ad una proiezione-evento per inaugurare il nuovo proiettore.
Tutte le donazioni che raccoglieremo in più concorreranno all’acquisto di un nuovo e più grande schermo ed eventualmente anche alla sistemazione dell'impianto audio.

Noi del Circolo ci impegniamo per questo nostro sogno offrendo i primi 1000,00 €!

Vuoi essere anche tu protagonista di questa sfida?